top of page

NARA
L'antica capitale

A nord ovest di Takayama sorge a circa 50 km di distanza uno dei villaggi patrimonio dell'UNESCO fra i più belli al mondo. Una volta questo villaggio era sede quasi sconosciuta e inaccessibile per via sia delle sue rigide temperature invernali che delle abbondanti nevicate per gran parte dell'anno. Inoltre sede di interessanti commerci che hanno contribuito all'unificazione del Giappone stesso sotto lo Shogun Tokugawa. Ma i cambiamenti più grossi sono avvenuti a partire dagli agli anni '50 con l'arrivo delle grandi aziende che volendo anche preservare hanno costruito strade sempre migliori per favorirne l'afflusso e nuove dighe per una sempre maggiore richiesta energetica. Visti i tempi e il miglioramento della vita in generale, molti villaggi di questo tipo sono andati distrutti e solo i più importanti sono sopravvissuti ed è qui che il governo giapponese è intervenuto seriamente per preservare il salvabile. Il villaggio una volta conteneva meno abitazioni "Gassho-zukuri", alcune sono state letteralmente smontate e ricostruite dai villaggi limitrofi. Il villaggio di Shirakawa (nome antico Shirakawa go) è poi divenuto nel 1995 parte del patrimonio dell'umanità. Questo ha direttamente contribuito ad un afflusso di turismo sempre maggiore. Shirakawa oggi è una meta indiscussa fra Takayama e Kanazawa con turisti da tutto il mondo, ma anche dai miei connazionali del paese del "Sol levante".

© Photo Luca Facchini

bottom of page